La Sicurezza degli Smartphone

sicurezza sugli smartphoneE' di questi giorni la notizia di una falla di sicurezza piuttosto grave sui dispositivi HTC con sistema Android ed interfaccia Sense.

Qualche settimana fa Skype aveva annunciato l'esistenza di un problema di sicurezza nella loro applicazione per iPhone.

Queste notizie riportano all'attenzione il problema della sicurezza dei dati sugli Smartphone, che sono sempre più diffusi ed utilizzati nelle aziende e contengono parecchie informazioni personali come foto, posizioni, e-mail, indirizzi e dati finanziari.

Sicurezza Informatica, Smartphone, Antivirus, Firewall

sicurezza sugli smartphoneE' di questi giorni la notizia di una falla di sicurezza piuttosto grave sui dispositivi HTC con sistema Android ed interfaccia Sense.

Qualche settimana fa Skype aveva annunciato l'esistenza di un problema di sicurezza nella loro applicazione per iPhone.

Queste notizie riportano all'attenzione il problema della sicurezza dei dati sugli Smartphone, che sono sempre più diffusi ed utilizzati nelle aziende e contengono parecchie informazioni personali come foto, posizioni, e-mail, indirizzi e dati finanziari.

Non si può negare le comodità che questi dispositivi offrono agli utilizzatori business, le mail sempre a portata di mano, i dati aziendali e tutti i contatti sempre a disposizione, la possibilità di trasportare con sé documenti importanti, ecc.

C'è anche però da dire che mentre sui pc vengono installati antivirus, antispam, firewall e magari si è anche protetti da un firewall aziendale mentre sono utilizzati, sugli smartphone generalmente non viene fatto nulla di tutto questo.

Se consideriamo quindi che i dati trasportati dai dispositivi cellulari sono sempre più importanti mentre la sicurezza degli stessi è scarsa, si arriva a capire come è facile che un dispositivo di questo genere venga infettato dal malware e questa cosa causi perdite notevoli (come evidenziato da una ricerca effettuata di recente sui dispositivi che rappresentano il maggior pericolo alla sicurezza se lasciati incustoditi - vedi immagine).

Esistono diversi prodotti sui market di tutte le piattaforme mobile principali (iOS, Android, Blackberry, Windows Mobile) per proteggere i dispositivi da virus e malware in genere, ci sono anche software in grado di ripulire il telefono da tutti i dati personali collegandosi da remoto una volta che il dispositivo viene perso o rubato.

Come sempre però un po' di attenzione da parte dell'utilizzatore finale è decisamente la cosa più importante, evitare di installare software di dubbia provenienza, verificare che questi non utilizzino permessi di cui non dovrebbero avere bisogno, utilizzare solo fonti certe e non sbloccare i dispositivi sono solo alcuni degli accorgimenti da usare soprattutto quando vengono trattati dati aziendali.

Un utilizzatore informato sui possibili rischi e sulle pratiche per evitarli è sicuramente più sicuro rispetto uno all'oscuro delle problematiche.